Blog: http://Godai.ilcannocchiale.it

Domani è un altro giorno

Non sono molto ispirato eppure ho voglia di scrivere, di mettere nero su bianco questo malessere del cazzo che mi porto dietro da un po'.
Eppure le cose non vanno male, a settembre un nuovo lavoro, uno di quelli "fighi" che quando sei in giro e ti chiedono "Che lavoro fai" lo sbatti in faccia e la gente ti fa "Wow, bellissimo", insomma professionalmente non potrei essere più contento... eppure... eppure non riesco a essere felice... Già, se lo fossi non sarei qui a scrivere... I problemi sono sempre gli stessi, sono noioso me ne rendo conto perfettamente, dovrei perlomeno cambiare tipo di problema e lasciarmi alle spalle tutto questi casini che le relazioni interpersonali mi lasciano.

"Ce l'hai la ragazza?", si certo che ce l'ho... il problema è che non vorrei averla, vorrei lasciarla ma non riesco, non riesco a dirle che dopo 8 mesi di nulla è finita, non ho le palle e aspetto imperterrito che sia lei a dirlo a me. "Poi? Cos'altro c'è?", c'è che penso a un'altra persona, la donna che (forse) sarebbe davvero perfetta, la donna con la quale ho passato una delle più belle serate della mia vita... una donna con la quale, so già, che non potrò stare mai... Semplicemente perchè le cose non vanno così, non è così semplice e allora il nostro "rapporto" è fatto di sms con io che ci provo e lei che rimane sulle sue posizioni, in un tira e molla infinito che non porterà a nulla. :-)
Poi c'è la storia della violista di formello... così, giusto per crearsi qualche casino in più

Sonopessimosonopessimosonopessimosonopessimosonopessimosonopessimosonopessimosonopessimosonopessimosonopessimosonopessimosonopessimosonopessimosonopessimosonopessimo

Me lo ripeto e ripeto, senza che poi questo ripetere serva a qualcosa... Che palle ragazzi... Oltretutto è tornata anche quella stramaledetta nostalgia di R... mi odio per questo, perchè vorrei almeno dirle che ho sbagliato tutto con lei ma ovviamente lei lo sa già... ma forse non sa quanto ci sto male in giorni come questo...

Va beh... domani è un altro giorno

Pubblicato il 12/7/2011 alle 12.16 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web