Blog: http://Godai.ilcannocchiale.it

Dopo aver usato il bagno si prega di lavarsi le mani...

Guardo fuori e più che un pomeriggio di fine estate sembra che la primavera sia appena iniziata, si sta bene e c'è quella luce perfetta che solo alle 18 e 30 di un giorno di fine/inizio estate può esserci. Niente altro a parte i ragazzini che giocano e tanta tanta amarezza dentro. Saranno i Kings of Convenience e la loro Mrs Cold o più semplicemente il fatto che vorrei che la mia vita fosse come uno di questi pomeriggi, come questa luce, così perfetta e tranquilla... eppure non può essere così a quanto pare, incastrato dentro un film che non accenna a finire e che recita sempre le stesse battute.
Le persone riescono ad essere cattive, le persone tendono ad essere egoiste e quando si è parenti questo può accadere anche più facilmente di quanto si possa immaginare...
Mi piacerebbe avere un rapporto diverso con mio fratello, mi piacerebbe riuscire a parlarci come tanti altri ma a quanto pare è impossibile, impossibile perchè quando si vuole qualcosa da soli non si può pretendere che gli altri lo vogliano a loro volta... Si è sbagliato qualcosa evidentemente, si è sbagliato senza volere ovviamente eppure ora è venuto fuori così, egoista, spavaldo e con un indice di rispetto verso me e nostro padre pari a 0.... Beh diciamo che il rispetto per me è pari a -10 e quello per mio padre si aggira intorno a 1 solo perchè in fondo è lui che porta da mangiare a casa.

Non sono triste, sono amareggiato... Vorrei, come ho gia detto, che la mia vita fosse differente, vorrei poter andar via e starmene da solo poter decidere della mia vita senza il peso di qualcuno a cui non interessa minimamente quello che continuo a fare qui dentro... Ma per ora non è fattibile... troppi soldi mi servirebbero e il "lavoro" che mi sono scelto non porta soldi anzi li prende... Avrei dovuto fare il cameriere eppure avevo questo stupido sogno di mettermi a scrivere su un giornale...

Sto buttando nel cesso quello che rimane della mia giovinezza e qualcuno è li pronto a tirare la catena.


Pubblicato il 13/9/2010 alle 18.48 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web